Permesso di Costruire

 

PERMESSO DI COSTRUIRE

Il cittadino deve richiedere il permesso di costruire quando intende realizzare interventi edilizi di notevole complessità e rilevanza.

In particolare sono assoggettati al rilascio del permesso di costruire:

a) gli interventi di nuova costruzione (con esclusione di quelli soggetti a SCIA);

b) gli interventi di ripristino tipologico;

c) gli interventi di ristrutturazione urbanistica

Il Comune svolge le attività di controllo sia durante che dopo l’esecuzione dei lavori con le modalità previste dalla legge e dai regolamenti comunali. Nei casi previsti dalla legge e dai regolamenti comunali il permesso di costruire sottoposto al parere della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio, o al parere e/o autorizzazione di altri enti esterni quando prescritto.

 

REQUISITI DI ACCESSO

Il permesso di costruire deve essere richiesto dal proprietario dell’immobile o da chi ne ha titolo. Il possesso dei requisiti di accesso deve essere dimostrato attraverso dichiarazione sostitutiva di atto notorio.  Per la presentazione del permesso di costruire occorre avvalersi dell’assistenza di un professionista iscritto al relativo albo professionale (geometra, ingegnere o architetto) che si dovrà assumere le responsabilità in ordine all’elaborazione del progetto ed alla predisposizione delle necessarie dichiarazioni che la legge prevede siano sottoscritte dal progettista.

MODALITA DI RICHIESTA

La richiesta di permesso di costruire deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal link in allegato.

Al momento della presentazione della richiesta, la domanda dovrà essere completa di marca da bollo di 16,00 e della ricevuta di pagamento dei relativi diritti di segreteria.

All’atto del ritiro del provvedimento dovrà essere presentata marca da bollo di 16,00.

TEMPI DI RISPOSTA

Nel caso in cui la documentazione sia completa, il permesso di costruire viene rilasciato o negato entro 75 giorni dalla presentazione della domanda. Decorso questo termine la domanda si intende automaticamente accolta. L’avviso di ritiro del provvedimento, avviene tramite lettera raccomandata o PEC al richiedente e PEC o mail al tecnico

PER SCARICARE I MODULI: 

http://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/semplificazione-edilizia/modulistica-unificata-regionale

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Legge Regionale 30 luglio 2013 n 15 "Semplificazione della disciplina edilizia"

Legge Regionale 21 ottobre 2004 n 23 "Vigilanza e controllo dell'attività edilizia"

DPR 6 giugno 2001 n. 380 Testo unico dell’ edilizia

Decreto Legislativo 24 gennaio 2004 n 42 "Codice dei beni culturali e del paesaggio"