Acquisto Cittadinanza Italiana

Concessione della Cittadinanza italiana a stranieri residenti, in presenza di determinati requisiti previsti dalla legge.
 
Può essere richiesta dai residenti nel Comune. In caso di cittadini residenti all’estero, le richieste devono essere presentate al Consolato italiano presente nello Stato in cui si ha la residenza.
 
Le richieste di cittadinanza vanno inoltrate alla Prefettura di Parma o all’Ufficiale di Stato Civile del Comune, a seconda dei casi. 
Al Comune compete la formazione degli atti di cittadinanza e la eventuale trascrizione dell’atto di nascita con i conseguenti cambiamenti a livello anagrafico.
 
I tempi dipendono dal caso specifico e possono variare da 30 giorni ad un massimo di 6 mesi per la conclusione del procedimento. 
I tempi possono dilatarsi in caso di documentazione incompleta e di necessità di integrazioni (da richiedere ad altri enti, es. Consolati).
 
Le spese a carico dell'utetente variano a seconda della pratica richiesta. 
 
RIFERIMENTI LEGISLATIVI (NORMATIVA):
Legge 91/1992
D.P.R. 572/1993